Con l’inizio del nuovo anno si apre il periodo in cui si concentrano le fiere di settore più importanti legate al Mondo Casa. Dopo  MAISON & OBJECT a Parigi, anche Milano e Francoforte aprono le porte ad HOMI ed al CHRISTMASWORLD. Le date di queste ultime hanno coinciso con la fine di gennaio, per cui quest’anno ho dovuto necessariamente scegliere quale delle due visitare: ho deciso per il CHRISTMASWORD.

Come sempre programmo la visita delle fiere incontrandomi con uno o più clienti per sviluppare insieme i temi e le scenografie che andrò a realizzare nelle loro vetrine per il Natale successivo. Pensando alla tipologia di negozio, alla superficie delle vetrine e degli spazi interni, prendo quindi ispirazione e spunti. Successivamente, durante i primi mesi dell’anno, progetto e dò forma alle idee realizzando soggetti e strutture sempre nuove: nascono così le scenografie e gli  espositori emozionali che ogni anno propongo.

Per tutti coloro che già pensano alle vetrine di Natale o soltanto per la curiosità di vedere cosa realizzo….CLICCA QUI’

CHRISTMASWORLD E’ LA FIERA LEADER INTERNAZIONALE PER LE DECORAZIONI NATALIZIE E GLI ADDOBBI PER LE FESTE.

Per chiunque voglia pianificare con anticipo l’impostazione del proprio negozio e scegliere fra le innumerevoli tipologie di prodotti  legati al periodo più importante dell’anno è sicuramente un punto di riferimento importante.

Soltanto alcune aziende presenti al CHRISTMASWORLD espongono anche ad AMBIENTE nel successivo mese di febbraio, per cui chi punta in maniera incisiva sul prodotto natalizio trova in questa fiera proposte alternative ed inedite per rinnovare ed arricchire il proprio assortimento.

Addobbi di ogni genere e colore ed ogni sorta di decorazione sono gli argomenti principali di tutta la fiera.

TRE GIORNI DEDICATI ALLA VISITA DELLA FIERA

Per chi generalmente visita AMBIENTE questa fiera appare decisamente più piccola e per me due giorni sono stati più che sufficienti per visitare tutti i padiglioni.

Il terzo giorno l’ho dedicato a ripercorrere le zone più significative ed a soffermarmi presso gli stand più scenografici e suggestivi.

Percorrendo i  corridoi ci si sente rapiti da imponenti ambientazioni, elaborate e curate nei minimi particolari.

Si incontrano frontali di stand che riproducono intere facciate di palazzi illuminati nei giorni di festa,

oppure scenografie di paesaggi innevati.

Incantevoli sono gli allestimenti che riproducono caldi chalet di montagna, spesso ambientati in paesaggi dove vivono cervi, cerbiatti ed animali del bosco.

 

UN TEMA RICORRENTE: IL POLO NORD

Leggi l’articolo dedicato alla vetrina ” NATALE AL POLO NORD ” in Piazza del Duomo a Firenze, nata proprio ispirandomi ad una scenografia su questo tema.

Sono tantissime le ambientazioni che evocano il mondo dei ghiacci. Il Natale viene qui rappresentato e raccontato con diversi linguaggi visivi.

Alcuni stand riproducono l’habitat naturale di orsi polari e pinguini, simulando rocce ed iceberg molto simili al mondo reale.

Altre ambientazioni vengono interpretate in chiave favolistica e spiritosa riproducendo personaggi di fantasia.

BABBO NATALE E GLI ANIMALI IN MOVIMENTO

Tutta la fiera è animata da innumerevoli personaggi, anche di grandi dimensioni, che cantano e si muovono incantando i visitatori. Il movimento è infatti la componente principale che rende questi allestimenti suggestivi ed accattivanti.

Non solo il classico Babbo Natale a grandezza naturale e dall’espressione dolce e simpatica, ma anche tantissimi animali e personaggi di fantasia prendono vita in allestimenti complessi ed elaborati.

I video che propongo riproducono solo alcune delle ambientazioni presenti all’interno della fiera in cui i personaggi parlano, cantano e si muovono.

I PAESAGGI IN MOVIMENTO

Sono diverse le aziende presenti in fiera che propongono paesaggi in movimento, ma c’è uno stand dove questo prodotto riesce veramente ad affascinare e rapire l’attenzione per la cura dell’intero allestimento e di ogni singolo particolare.

Le foto che ho scattato riproducono una piccola parte dell’intero plastico sviluppato per tutta la lunghezza dello stand e vi si alternano paesaggi innevati di case, negozi e piazzette in cui si svolgono scene di vita quotidiana.

I dettagli di ogni singolo elemento sono i veri punti di forza: lampioncini, stradine, alberelli di ogni genere, piccoli cespugli ed ogni sorta di elemento si possa immaginare in un mondo reale. Fantastici anche i giochi di luce: sono stati riprodotti perfino i fuochi d’artificio.

MAGIA DI LUCI E COLORI

Uno dei padiglioni di CHRISTMASWOLD è interamente dedicato alla presentazione di giganteschi giochi di luce.

Ci si sente un po’ come al lunapark, non sai dove guardare prima ed in ogni dove ti ritrovi con il naso all’insù catturata dalla magia di migliaia e migliaia di luci e colori.