Manca poco più di un mese al Natale e quasi tutti i punti vendita sono pronti per il periodo più importante dell’anno. Ripercorrendo col pensiero i tanti allestimenti natalizi ce n’è uno che si differenzia in modo particolare per tema e colori: la Vetrina Vintage.

Quali sono gli ingredienti necessari per ottenere una vetrina che sappia suscitare attenzione ed interesse?

Innanzitutto l’esperienza acquisita in tanti anni di professione e poi la capacità di cogliere ed interpretare i mutamenti di un mercato sempre in continua evoluzione.

Il profilo del consumatore di oggi è quello di chi sceglie un determinato punto vendita, non nell’ottica del risparmio, ma perché quello è un negozio che sa distinguersi. Non propone solo oggetti, ma fa leva sul piano emotivo.

In quest’ottica una vetrina che riesce ad evocare sensazioni e ricordi o momenti vissuti con piacere, diviene un ottimo strumento di seduzione per un cliente che vuole sentirsi coinvolto da un punto di vista emozionale.

Come si vedrà nei prossimi articoli, sono tante le tipologie di vetrine natalizie realizzate quest’anno per ottenere questo scopo.

Ho costruito scenografie ricreando suggestivi paesaggi innevati.

Mi sono ispirata al mondo favolistico interpretando “Alice nel Paese delle Meraviglie”.

Ma ho anche cercato, interpretando le tendenze del momento, di evocare tempi che appartengono al passato. E’ nata così l’idea di una Vetrina Vintage allestita per il Natale 2017.

.

UNA VETRINA STILE VINTAGE

Il punto vendita presso il quale ho realizzato questa Vetrina Vintage è uno store che si differenzia da molti suoi concorrenti. Non punta infatti sulla quantità di prodotti, ma utilizza la vetrina per trasmettere messaggi.

A volte il tema si basa su un evento specifico, oppure si interpreta un particolare stile di vita.

Tranne quando il tema scelto lo richiede, difficilmente la vetrina, pur di grandi dimensioni, abbonda di prodotti.

Come sempre vengono selezionati solo articoli in sintonia con il tema scelto.

Per questo allestimento natalizio è stata realizzata una vetrina in Stile Vintage, ma rivisitandola in chiave moderna.

Negli ultimi anni molti brand, e in settori merceologici diversi, hanno percepito l’interesse per uno stile che, per forme e colori, evoca i canoni estetici di una volta.

Ecco quindi che fra le novità che il mercato di oggi offre ci sono molte linee di prodotti che si rifanno al gusto e agli stili di un tempo.

L’ambientazione che ho voluto riprodurre in questa Vetrina Vintage è quella di un interno in cui vive una famiglia degli anni ’50 durante il periodo natalizio.

.

IL NATALE IN UNA VETRINA VINTAGE ANNI ‘50

Il Natale per i bimbi di ogni epoca è sempre stato, e sarà sempre, la festa più attesa dell’anno.

Ho immaginato quindi che anche in quegli anni i bambini di questa famiglia aspettassero la sera della vigilia per ricevere i doni che Babbo Natale ha portato per loro.

Sotto l’albero addobbato nei colori bianco, panna e oro spuntano pacchi regalo, macchinine antiche e il bus londinese nel classico colore rosso.

Non mancano le sfere di neve, quelle sempre apprezzate da bambini di ogni età, ed un bidone bianco e rosso tipicamente in stile vintage che sarà, immagino, riempito con i giocattoli ricevuti.

.

I MOBILI PER LA VETRINA VINTAGE

Alla padrona di casa ho dedicato la parte centrale di questa Vetrina Vintage.

Gli arredi che ho utilizzato rispecchiano il Vintage Mood sia per i colori pacati, sia per i disegni geometrici.

In particolare la cassettiera ha le gambe rivolte verso l’esterno, richiamando le estetiche del passato ma in chiave contemporanea. Il pouf, il portaombrelli e il cuscino sono della stessa serie.

La presenza femminile è rappresentata dalle bottiglie di profumo, dalla cornice e dalla lampada sopra la cassettiera.

Ma anche dall’oggettistica posizionata alla base come i vasi, i centrotavola e i candelieri che utilizzerà per decorare la casa durante le feste, tutto nei colori tenui panna ed oro.

E mi piace immaginarla come una donna che ama fantasticare: sul mappamondo ha evidenziato le mete dei suoi sogni.

I due grandi orologi sulla parete di fondo rafforzano lo Stile Vintage di questa vetrina.

Uno è a forma di bicicletta e l’altro riproduce uno dei simboli di quel periodo: la mitica vespa.

.

UNO SPACCATO DI VITA QUOTIDIANA IN STILE ANNI ‘50

Una famiglia di tipo tradizionale è composta da un papà, una mamma e dai loro figli, per cui ho dedicato una parte della Vetrina Vintage anche al capo famiglia.

L’ho immaginato come un uomo d’affari che torna a casa dopo una lunga giornata di lavoro.

Per prima cosa lascia cappello, cravatta ed ombrello sull’appendiabiti.

Poi deposita in maniera disinvolta la sua cartella sulla poltroncina  e lì trova le sue pantofole ed il plaid di cachmere, indispensabili per una serata all’insegna del relax.

Nel frattempo poggia guanti e quotidiano sul tavolo a fianco, utilizzato come scrittoio. Qualcuno ha lasciato la posta nel portalettere, vicino alle sue penne, le stesse che utilizzerà per ricambiare gli auguri di Natale appena ricevuti.

Sulla parete spicca un quadro in sintonia con i colori dell’ambiente e vicino alla poltroncina un portaombrelli con la scritta Vintage fa da titolo alla vetrina.

Qualche altro oggetto è posizionato a terra e movimenta l’allestimento.

Gli oggetti sono quasi tutti in vendita, tranne cappello, cravatta e pantofole, ma concorrono anch’essi a ricreare uno spaccato di vita quotidiana in cui si evoca un passato di cui molti conservano un vivido e nostalgico ricordo.

.


Se credi nell’importanza di offrire al Tuo Cliente un’immagine del Tuo punto vendita sempre

nuova ed accattivante, l’ISCRIZIONE ALLA NEWS LETTER Ti permetterà di trovare idee e spunti per nuove vetrine, nuovi

allestimenti, realizzazioni a tema, articoli su eventi e mostre del settore etc… etc… etc.

Iscriviti subito !

E’ per me un vero piacere promuovere l’attività di ________________Visual Merchandising!