Si è aperta sabato 12  l’ultima edizione di HOMI Settembre 2015, il Salone degli Stili di Vita, dedicato al design per la casa. Ho scelto di partecipare a questo importante appuntamento dedicando la giornata di domenica 13 perché sapevo che in quella data, nel pomeriggio, ci sarebbe stata l’assegnazione del premio ”Global Innovator Award” promosso dalla rivista Casastile  e riservato ai punti vendita più innovativi di Oggettistica, Tableware e Kitchenware che maggiormente si sono distinti nell’esposizione, nella promozione dei prodotti e nelle relazioni con il pubblico.

E’ stata l’occasione per rendermi conto di come Aziende italiane ed internazionali si stiano muovendo per elaborare nuovi modelli creativi nei settori Living, Tavola e Cucina interpretando i nuovi stili di vita dettati da un mercato sempre più attento ed incline ai temi della quotidianità, all’insegna, però, della ricerca di forme, materiali e tecnologie all’avanguardia.

INCONTRI DI FORMAZIONE ED INFORMAZIONE

Il Natale è ormai alle porte ed all’interno della fiera questo è stato un tema ricorrente al quale molte Aziende espositrici hanno dato spazio. Ma è stato anche un argomento al centro di interessanti interventi di formazione organizzati e sponsorizzati da Alessi e rivolti a tutti i visitatori di Homi : It’s Christmas Time.
HOMI-Settembre-2015_001-1009

Uno di questi al quale ho assistito intitolato Il Negozio che emoziona è stato condotto da Gianfranco Caire, docente Visual Merchandising.

SPERIMENTARE NUOVI SETTORI MERCEOLOGICI

Decisamente positivo è stato l’aver percepito la volontà da parte delle Aziende, alcune più di altre, di esplorare nuovi settori merceologici pur mantenendo la loro identità. Una di queste è ARGENESI che, fra le novità, ha inserito una linea di borse in pelle personalizzabili con rifiniture in argento: si possono scegliere i colori della borsa, dei manici e della busta interna. Realizzati nello stesso stile, una serie di oggetti ed accessori completano la collezione.

Fra le novità anche l’ampliamento della linea ARGENESI SOUND, il marchio degli altoparlanti portatili per smartphone che amplificano il suono senza bisogno di alcuna connessione tra l’apparecchio ed il cellulare.

 

MATERIALI FORME E COLORI

Qualche minuto davanti alle splendide lavorazioni del Vetro di Murano di YALOS HOMI-Settembre-2015_007-1011 per poi  lasciarmi coinvolgere dal mondo del quotidiano dove maggiormente appare evidente come siano cambiati gli

stili di vita del consumatore di oggi  e come le aziende rispondano alle nuove esigenze di mercato: materiali, forme e colori si fondono per dare vita ad apparecchiature fresche e rinnovate  ma anche a strumenti ed accessori innovativi per la preparazione, la cottura e la presentazione dei cibi.

ENJOY THE TABLE

All’interno del padiglione, nell’area ENJOY THE TABLE,  dove nel pomeriggio ci sarebbe stata la premiazione del “Global Innovator Award” per lo store più innovativo,  ho trovato un ambiente veramente stimolante e ricco di spunti  dove ogni angolo era allestito con prodotti di Aziende diverse ma complementari e miscelati insieme per interpretare uno specifico argomento.  Si svolge su quattro tematiche diverse:

  • ESSERE E BENESSERE
  • STREET FOOD “APENING”
  • TRADIZIONE
  • FESTE

Un’attenzione particolare è stata data anche al tema del caffè, bevanda fondamentale che non può mancare nella tradizione italiana, sia a colazione e nei momenti di pausa, che sulla tavola di tutti i giorni.

HOMI-Settembre-2015_025-1043

IL TESSILE

Uno dei padiglioni della fiera è quasi interamente dedicato al mondo del tessile per la casa. Ce  n’è per tutti i gusti: tessuti in cotone, lino, seta e lana. Si va  dalle calde trapunte in raso tinta unita o con delicati disegni floreali alle coperte di chachemire,  dalle preziose lenzuola ricamate alle morbide spugne da bagno, dalle eleganti tovaglie Jacquard a quelle dai colori forti e di tendenza. Non mancano poi i tessuti per confezionare tendaggi, cuscini e letti imbottiti e trapuntati.

HOMISFERE

All’interno di questo stesso padiglione si trova l’area denominata HOMISFERE: è stato qui allestito un insolito bistrò caratterizzato da una calda ed originalissima atmosfera. Si è voluto dimostrare che anche con l’utilizzo di materiali poveri e vissuti, unitamente ad una selezione di prodotti in sintonia con lo stile di vita che si vuole interpretare, si può comunque dar vita ad ambientazioni accoglienti e suggestive .

IL COMPLEMENTO D’AREDO

Nel padiglione attiguo  ambientazioni classiche rivisitate in chiave moderna si alternano a stand di complementi d’arredo ed oggettistica dedicati ad un pubblico giovane e di tendenza: oggetti monocromatici dalle linee morbide ed essenziali ma anche coloratissimi  come quelli proposti da MIHO o  di gusto vintage come gli orologi da parete di VINYLUSE.

COSA “BOLLE IN PENTOLA” DA  ALESSI

La curiosità di vedere cosa “bolle in pentola” in casa Alessi mi ha costretto ad entrare nell’area dedicata a questa Azienda per gustarmi le ultime novità. . . .

. . . . e vedere in anteprima l’efficace, ironico e simpaticissimo spot pubblicitario che vedremo in  televisione. Devo dire. . . . strappa veramente una risata!

 


LE FRAGRANZE PER AMBIENTE

Un’attenzione particolare è stata data ai profumi personali, alle fragranze per l’ambiente e alle candele, tutti prodotti sempre più apprezzati sia come idea regalo che come acquisto personale. Stand accattivanti di brand italiani e stranieri si susseguono offrendo prodotti con un forte appeal generato anche dalle sofisticate e raffinatissime confezioni. Il fascino dell’alternanza di una miriade di tonalità cromatiche e inebrianti fragranze catturano letteralmente il visitatore.

IL NATALE

Percorrendo le varie corsie ci si trova poi  immersi nella magica atmosfera natalizia fatta di giochi di luci, calde ambientazioni a tema dai colori tenui e naturali tipici dello stile Shabby Chic e quelle dai toni più forti dove i colori predominanti sono i classici rosso e verde.

STILI DIVERSI A CONFRONTO

Non mancano infine proposte di arredamento di gusti e generi diversi, così come le apparecchiature, alcune essenziali ma comunque d’effetto, altre più eleganti e raffinate pur nella loro semplicità.

IL FASHION

Prima di tornare al padiglione dove si sarebbe svolta la premiazione ho fatto un salto veloce nei due padiglioni dedicati al mondo del Fashion, Bijoux e Gioielleria. Mi rimaneva poco tempo ma sono comunque riuscita a scattare qualche foto fra stand di Accessori Moda come borse, cappelli, stole, sciarpe e guanti.

Ho fotografato anche alcuni stand di Bijoux con un occhio particolare agli espositori utilizzati. Spesso infatti mi capita che clienti che trattano anche la Bigiotteria mi chiedano soluzioni alternative ai soliti espositori: ecco qualche suggerimento,  sia per l’articolo singolo sia per la massificazione a parete.


LA PREMIAZIONE GIA 2015-2016

Ed eccoci infine alla premiazione, dove questa lunga maratona in fiera si è poi conclusa. Era  presente l’eccellenza del retail italiano, un’importante opportunità quindi per scambi di idee, esperienze imprenditoriali, strategie, competenze e soprattutto per condividere la passione per questo sempre magnifico settore.  GIA-PremiazioneE’  stato qui assegnato il premio “Global Innovator Award 2015-2016” al punto vendita Puesme Home di Cittadella, giudicato il più innovativo perché

“ esempio di offerta integrata che si esprime attraverso un concept coerente, in grado di attrarre nuovi target con un’attenzione particolare al layout decisamente design oriented “

Seguono al secondo posto Prisma Due di Barletta e Radionovelli di Roma mentre al terzo si è classificato Ciacci Casa di San Giustino di Perugia.

Nella stessa area si è svolta anche la premiazione dei punti vendita che hanno aderito all’iniziativa “Una Vetrina per Expo 2015” con la quale i retailers partecipanti sono stati chiamati a re-interpretare i temi della manifestazione con  suggestive vetrine a tema. balducci-RiminiPrimo classificato è stato Balducci di Rimini che nell’allestimento della vetrina ha utilizzato elementi naturali, e non, propri del territorio marino della Riviera Romagnola. Tendence-GioiaTauroSecondo classificato Tendence di Gioia Tauro con una vetrina rappresentativa del Prodotto Made in Italy. fontana-CuneoTerzo classificato Fontana di Cuneo che ha interpretato  un momento di convivialità vissuto all’aria aperta.

Menzioni speciali sono state riservate ad alcuni retails tra cui, mi fa piacere ricordare, quella di Mariani-GubbioMarcello Mariani di Gubbio “ Per aver saputo evidenziare l’impatto comunicativo del visual “.


CERCHI IDEE E SUGGERIMENTI PER LE VETRINE DEL TUO PUNTO VENDITA?

Iscriviti alla Newsletter Mensile