Come anticipato nella precedente pubblicazione tratterò ora alcuni fra i più importanti allestimenti da me effettuati per il Natale 2015.

Alcuni sono punti vendita prestigiosi e di grandi dimensioni, strutturati su più livelli. In questi è stato quindi possibile creare ambientazioni piuttosto elaborate e di forte impatto visivo.

LOMBARDI A VIAREGGIO

Uno di questi è LOMBARDI a Viareggio. Si trova al centro sull’isola pedonale dove si affacciano alcune delle sue numerose vetrine.

Lombardi1

Di queste ne ho allestite sei, tra cui quella centrale che è, per dimensioni, veramente eccezionale. Si presta quindi per allestimenti scenografici importanti.

L’ambientazione che ho  proposto è stata quella di un interno caldo e rassicurante, ma anche elegante e sofisticato.

L’ampiezza della superficie mi ha consentito di svolgere all’interno della stessa vetrina tre temi: Dining, Quotidiano e Living.

A questo scopo ho scelto di costruire un camino, il più possibile vicino alla realtà per fattezze e dimensioni. Intorno ad esso ho costruito tutta l’ambientazione.

Le decorazioni che ho realizzato, tra cui centritavola e runner, sono principalmente nei colori oro e rosso. Gli stessi colori della tappezzeria delle due poltroncine.

AREA DINING

Sulla sinistra la zona Dining, la più elegante, è rappresentata da una prestigiosa tavola apparecchiata con Wedgwood ed Hermes ed impreziosita ulteriormente con Baccarat.

L’atmosfera che si respira è quella tipica dei giorni di festa.

AREA QUOTIDIANO

Al centro il camino ha funzione di scenografia, ma anche di espositore. Interpreta infatti il complesso mondo del quotidiano con prodotti incentrati sul tema della cucina.

Pentole in acciaio e ghisa, barattoli, mestolame ed accessori vari per la preparazione e la cottura dei cibi. Taglieri, coltelli, macinasale e macinapepe si alternano a piccoli elettrodomestici e strumenti diversi.

AREA LIVING

A destra della vetrina la zona Living  interpretata  il tema dell’oggettistica e complemento d’arredo principalmente con Versace, Villeroy & Boch e Sambonet.

LOMBARDI – LA VETRINA DEDICATA ALLA PASTA

Le dimensioni e la quantità di vetrine del negozio mi hanno permesso di svolgere in ogni vetrina un tema specifico.

Una vetrina è stata dedicata unicamente ad un tema particolare ma fondamentale nella tradizione culinaria italiana: la pasta.

Tutti gli strumenti necessari per ogni formato di pasta, ripieno e non, sono proposti in quest’area. E vengono illustrate tutte le fasi di lavorazione, dalla preparazione alla cottura.

LOMBARDI – LA VETRINA DELLE PROMOZIONI

Una vetrina è stata dedicata alle promozioni di piatti, bicchieri e posate, presentate come idee regalo.

LOMBARDI – LE VETRINE DI VILLEROY & BOCH

Le successive ed ultime tre vetrine ospitano le collezioni del Natale Villeroy & Boch . E rispettivamente la tavola, il “Toys” con tutta l’oggettistica di fantasia e la “Bakery”.

Infine, all’interno del negozioe dietro al camino, è stato esposto il tessile, massificato per linee.

BERNARDINI A PESCIA


A Pescia, in provincia di Pistoia, il negozio  LUCA BERNARDINI si trova nel cuore della cittadina in uno splendido palazzo del quattrocento.

La grande sala all’ingresso del punto vendita è stata dedicata alla Villeroy & Boch, così pure una delle vetrine.

Utilizzando quattro strutture fornite direttamente dall’azienda e poste sui due lati lunghi della sala è stata ricreata una sorta di mercatino natalizio.

Nella parte superiore di questi banchi del mercato l’esposizione dei prodotti è selezionata per linee.

La parte bassa è stata lasciata per la massificazione, finalizzata a semplificare la vendita e rafforzare l’idea di mercato.

Al centro della sala è stato allestito un tavolo con il servizio di piatti ed i complementi tavola.

Un altro, sulla parete di fondo, con una selezione di prodotti di fantasia di varie collezioni. 

La vetrina è infine improntata soprattutto sul tema dell’anno, quello legato alla fiaba di Biancaneve.

SALVADORI A PRATO


SALVADORI di Prato è sicuramente uno tra i più prestigiosi negozi a livello nazionale. Ed io ho avuto il privilegio di allestire gran parte delle sue numerosissime vetrine.

Le due più grandi sono lunghe più di 6 metri ciascuna. Sono quelle poste ai lati dell’ingresso.

SALVADOORI – LA VETRINA VILLEROY & BOCH

Quella di sinistra è stata dedicata alla Villeroy & Boch.

SALVADORI – AREA INTERNA VILLEROY & BOCH

All’interno l’area V&B, davvero grande, è stata totalmente riallestita per dare spazio al Natale.

Ho posizionato sulla parete di destra le linee tavola e complementi relativi,  al centro e sugli altri due lati tutto il Natale.

SALVADORI – LA VETRINA DI HERMES

Scorrendo sotto i portici che accompagnano tutta la facciata, si susseguono le vetrine del negozio.

Per la più importante è stata scelta l’ambientazione di un interno, elegante e prestigioso.

Qui si miscelano aziende prestigiose come Hermes e Saint Louise per l’apparecchiatura. Baccarat, Venini, Royal Copenhagen e Lladro per l’oggettistica e complemento d’arredo.

SALVADORI – LA VETRINA DI SAMSONITE

Una vetrina è stata poi dedicata alle novità della Samsonite con valigie, trolley e zaini di diverse dimensioni.

SALVADORI – LE ALTRE VETRINE

Salvadori16

Infine una serie di piccole vetrine sono state dedicate a Venini, alla Mont Blanc ed alle fragranze per ambiente di Dr. Vranjes e Lampe Berger.

SALVADORI – AREA INTERNA DEll’OCA NERA

All’interno le collezioni del Natale 2015 dell’Oca Nera sono state ambientate in un’ampia zona.

Ho utilizzato due strutture simili ai banchi del mercato ed un grande tavolo di legno.

Li ho ricoperti poi con fibra siliconata che ho sagomato ottenendo un candido effetto innevato.

L’ambientazione così ottenuta risulta in sintonia con i prodotti dell’azienda, principalmente di colore chiaro o comunque di tonalità molto tenui.

ARMANDO POGGI A FIRENZE


Di fronte al Duomo, a Firenze, POGGI cè un negozio veramente sorprendente. Non solo per la splendida collocazione,  ma anche per la vastità di prodotti .

Spazia dall’argento alla porcellana, dal vetro di murano alla ceramica, dai gioielli ai cristalli.

Un’infinità di idee, made in Italy e non, che cattura la curiosità del visitatore, sia esso italiano o straniero.

Da diversi anni ho il piacere di curare l’immagine della Villeroy & Boch  in questo splendido negozio.

Anche quest’anno mi sono occupata delle vetrine sull’ingresso e della sala al piano superiore, esponendo tutta la collezione del Natale 2015.

POGGI – ALLESTIMENTO INTERNO

L’area dedicata all’azienda è piuttosto vasta e comprende un grandissimo tavolo centrale e le quattro scaffalature laterali, allestite sia davanti che sul retro.

La scaffalatura sul lato destro della sala ospita l’oggettistica di fantasia. Principalmente quella legata al tema della fiaba di Biancaneve a cui la V&B si è ispirata quest’anno.

Sul lato sinistro è invece esposta la linea Bakery, finalizzata alla pasticceria per preparare e servire biscotti, torte e dolcetti.

Su questo stesso lato  è stata inserita la massificazione del tessile composto da runner, tovagliette all’americana, cestini pane e canovacci.

L’OBLO A TORTORETO


Gli ultimi allestimenti che ho selezionato per questo articolo sono quelli de L’OBLO’ di Tortoreto, un negozio in provincia di Teramo, in Abruzzo.

Si tratta di un punto vendita veramente accattivante, sia per le vetrine ampie e luminose, sia per la freschezza degli interni. Ma anche per l’assortimento volto ad un pubblico giovane e di tendenza.

Vi propongo le immagini della vetrina e degli interni con Villeroy e Boch. E quella dedicata alle profumazioni per ambiente del Dr. Vranjes:

I complementi di arredo di Vesta e l’oggettistica di IVV si miscelano, arricchiti da importanti e raffinate composizioni realizzate con i fiori artificiali di EDG.

Così pure tantissime decorazioni per l’albero in stili e colori diversi, sia tradizionali che di tendenza ma sempre ricercate e raffinate.

Le lanterne dell’ultima immagine poste ai piedi dell’albero sono di Old&New.

Un negozio con lo stesso nome, L’OBLO’, si trova a Nereto, a pochi chilometri dal precedente, di proprietà della stessa famiglia.

La scelta delle aziende proposte è più o meno uniformata nei due punti vendita. Proporrò quindi le foto relative ad allestimenti di interni diversi rispetto a quelli di Tortoreto, tra cui Baci Milano ed Arti e Mestieri.

[/tw-toggle]

CERCHI IDEE E SUGGERIMENTI PER LE VETRINE DEL TUO PUNTO VENDITA?

Iscriviti alla Newsletter Mensile


Concludo per oggi questo articolo ricordando a tutti coloro che mi seguono che pubblicherò a breve la terza ed ultima parte di questa lunghissima carrellata di allestimenti per il Natale 2015: la Campania.

A presto!