La Casa degli Orsi è il titolo di vetrine natalizie particolarmente suggestive.

Le immagini sono più eloquenti di ogni parola. E la sequenza delle foto che vi propongo è un esempio in cui vetrine ed interni interagiscono per raccontare una storia.

La Casa degli Orsi fa parte degli allestimenti natalizi di un negozio che tratta articoli per la casa di uso quotidiano, oggettistica e complemento d’arredo.

La Casa degli Orsi è la scenografia che caratterizza questo allestimento.

La prima foto ritrae una delle Vetrine Natalizie su strada. Papà Orso, elegantissimo, controlla i suoi piccoli mentre giocano sono davanti all’ingresso della loro casa. C’è aria di festa e sono contornati da giocattoli e da tante meraviglie.

La facciata è costituita da una struttura in legno, dipinta e rifinita a mano. E da un tetto spiovente innevato. La porta è aperta e si intravede la padrona di casa.

Entriamo ora all’interno del negozio e ci accorgiamo che, anche dentro, la Casa degli Orsi ci riserva sorprese inaspettate.

Mamma Orsa, ci accoglie in casa e la troviamo indaffarata a preparare ogni ben di Dio per questi giorni di festa. La sua cucina è attrezzatissima e ci svela tutti i segreti per realizzare torte, biscottini ed ogni sorta di ghiottoneria.

Il risultato?

Potete immaginarlo…

Davanti alla vetrina si formavano di continuo gruppi di persone di ogni età che, indicando qua e là, sorridevano divertiti.

Sostavano a guardare per un numero considerevole di minuti, e poi entravano incuriositi.

Il divertimento continuava all’interno.  Girovagando per tutto il negozio sceglievano oggetti esposti un po’ ovunque. Ed infine uscivano soddisfatti dei loro acquisti.

Ma il successo de La Casa degli Orsi non si è limitato al solo periodo natalizio. C’è stato infatti un incremento di vendite sia a Natale che in seguito.

Tutto merito del passaparola che si è innescato. Ha fatto sì che amici, parenti o conoscenti scoprissero una nuova realtà commerciale. Un negozio concepito non solo come contenitore di prodotti, ma capace di comunicare a livello emotivo e gratificare il cliente.